Valentina Toscano 4° Ed. Master Arte Milano

 

  • Nome: Valentina
  • Cognome: Toscanovalentina_toscano
  • Età: 30
  • Città di provenienza: Montenero di Bisaccia (CB)
  • Città attuale: Lisbona
  • Professione: Experience Designer
  • Qual è la tua formazione universitaria? Laurea in Architettura
  • Quando hai frequentato il master? Ho frequentato il master nel 2013
  • Quali aspettative avevi prima di iniziare il master? Sono state soddisfatte? Si, dal master mi aspettavo di conoscere ed entrare nel sistema dell’arte e così è stato
  • Quali sono gli argomenti o i progetti che più ti hanno interessato? Project management e fiere d’arte
  • Parlaci dello stage che hai affrontato durante il master. Per lo stage ho scelto presso la galleria d’arte contemporanea Alfonso Artiaco di Napoli. In questa esperienza ho collaborato con gli artisti nell’allestimento e nella progettazione di mostre Solo Show presso la galleria. Ho inoltre gestito la vendita di opere d’arte e organizzato la partecipazione della galleria alle principali fiere internazionali (Frieze, Art Basel, Miart).
  • Quali sono state le tappe successive allo stage? Dopo lo stage a Napoli presso la galleria d’arte contemporanea Alfonso Artiaco, mi sono goduta l’estate, ho riordinato le idee e ho rifatto le valigie: destinazione Lisbona. Nella capitale portoghese ho lavorato nel settore della produzione culturale per la triennale di architettura e per la programmazione di uno spazio culturale privato. Dopo un anno, ho co-fondato il mio progetto attuale di Food Design mani in pasta (maniinpasta.co).
  • Quali sono le tue aspettative per il futuro? Collaborare con la Business School de Il Sole24ore, nella creazione di contenuti per i master di design ed economia e management dell’arte e dei beni culturali.
  • Quali strumenti ti ha dato il master? Project management e gestione economica di un progetto culturale.
  • Quali porte ti ha aperto? Mi ha fornito gli strumenti per strutturare e organizzare il mio progetto attuale mani in pasta (www.maniinpasta.co), di cui sono co-fondatrice.
  • In che modo è cambiata la tua visione del mondo dell’arte? E’ diventata purtroppo molto più cinica e meno romantica.
  • Puoi raccontarci un aneddoto interessante legato all’esperienza del master? Un giorno scopro dell’esistenza di questo genere di master, faccio una ricerca online e scopro che la Business School de Il Sole24ore lo organizzava a Milano. Tra le varie informazioni per l’iscrizione scopro che esisteva la disponibilità di un’unica borsa di studio. Mando l’application da Lisbona e dopo 3 mesi non solo stavo frequentando il master, ma ne ero anche il tutor degli studenti in quanto borsista.

Valentina Mango

Esther Ragnoli

Photo Editor Giulia Facchini

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...