La Cuneo Illuminata

Colori, luci e suoni. Questi sono i tre ingredienti della “CUNEO ILLUMINATA“, una manifestazione artistica che nasce nel 2015 in occasione della ristrutturazione del centro storico del capoluogo della Provincia Granda. Il progetto di riqualificazione e di ristrutturazione di Via Roma, arteria principale sulla quale si snoda l’intero centro storico di Cuneo, nasce quattro anni fa dalla brillante idea dall’allora neoeletta amministrazione del Sindaco Federico Borgna. Un progetto da 20 milioni di euro; nello specifico 12,8 milioni di fondi strutturati europei ed i restanti ricavati da cofinanziamenti comunali e privati. L’intervento di riqualificazione del centro storico ha portato consistenti benefici alla città che ha visto aumentare, nel giro di tre anni, il tasso di turisticità. Anche gli eventi sociali e culturali, sfruttando il nuovo assetto della cittadina, sono raddoppiati; inoltre dei 2 milioni stanziati dal Comune, a fondo perduto, ne hanno beneficiato anche i locali del centro per apportare notevoli migliorie nell’aspetto estetico, permettendo così la crescita della “movida”; dunque non solo un progetto di ristrutturazione, ma di vera e propria valorizzazione del territorio.

“La ristrutturazione di Via Roma-afferma il Sindaco Borgna- è stata l’hardware del progetto, che però necessitava di un software”. Così nasce l’innovativo e originale progetto “CUNEO ILLUMINATA”, iniziativa volta a “mettere in luce” e a valorizzare gli interventi condotti dal Comune di Cuneo sul centro storico. L’evento è stato realizzato senza gravare sulle casse comunali sia grazie a solidali e spontanei finanziamenti privati sia tramite la raccolta di fondi che hanno consentito un ricavo di 20.000 euro.

maxresdefault

Courtesy: mariano light.com

Dalle 22.30 alle 23.15, dal 14 al 24 luglio di quest’anno, si è acceso l’imponente impianto luministico, firmato Mariano Light Luminarie, installato in Via Roma. I giochi di luce si riflettono sulle nuove facciate ristrutturate e sono accompagnate da diverse musiche scelte per suscitare l’interesse di un vasto pubblico. Le luci si sono accese su musiche più disparate danzando su brani ora classici, ora pop o rock. Il 15 luglio la serata si è aperta sulle note della Marsigliese in onore del popolo francese e della vittima cuneese che ha perso la vita nell’attentato di Nizza del giorno precedente.

La manifestazione ha richiamato più di 700.000 mila visitatori, in aumento rispetto alla prima edizione del 2015, affascinati non solo dall’apparato artistico, ma anche sia dai 62 eventi correlati come la “Cena in contrada”, la corsa podistica “light run” o ancora lo spettacolo di trasformismo e illusionismo su trampoli, sia dallo special guest della manifestazione Arturo Bracchetti.

Come recita la brochure dell’evento, “CUNEO ILLUMINATA” è luce, colori, musica, stupore, arte, condivisione, riscoperta, spiritualità e accoglienza. Ma è soprattutto la “riscoperta” che va sottolineata. I cittadini cuneesi hanno avuto la possibilità di riappropriarsi degli antichi splendori della propria città, riproposti grazie alle preziose ristrutturazioni di questo magnifico centro storico.

La “CUNEO ILLUMINATA” è un’acuta e saggia scelta di valorizzazione culturale e territoriale.

13072015-_MG_7196

CUNEO ILLUMINATA 2015 (Courtesy:http://laguida.it/Speciali/Illuminata)

Sono-318.405-le-lampadine-dell-Illuminata_articleimage

CUNEO ILLUMINATA 2016 (Courtesy:http://www.laguida.it/Speciali/Illuminata)

Beatrice Rapetti

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...