The importance of being a social museum – MUDEC

Il MUDEC – Museo Delle Culture – è un centro multidisciplinare ospitato nel complesso industriale dell’ex Fabbrica Ansaldo. L’area ex Ansaldo fu comprata negli anni ‘90 dal Comune di Milano, con l’intento di riqualificarne gli spazi e destinarli ad attività culturali.

Il museo, gestito dal 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, si propone come luogo di dialogo con le diverse comunità locali, attraverso le arti visive, il design e il costume. Al suo interno conserva, valorizza e promuove una collezione etnografica, a cui periodicamente vengono affiancate mostre temporanee di vario genere.

Che tipo di dialogo instaura attraverso il web?

Ne abbiamo analizzato i profili Facebook, Twitter e Instagram, riscontrando una maggiore propensione all’utilizzo del primo, supportato da una dinamica attività su Twitter e meno frequente attività su Instagram.

mudec_specchio

Da un punto di vista qualitativo,  emerge l’utilizzo di un linguaggio semplice e chiaro. Per quanto riguarda la tipologia dei contenuti, il MUDEC pubblica sulla sua pagina Facebook soprattutto rassegna stampa e repost provenienti dagli account Instagram e Twitter. Su Twitter e Instagram è molto frequente la ricondivisione delle foto degli utenti con l’hashtag del museo, scelta che ha portato a ottimi risultati in termini quantitativi: molti sono i likes e le interazioni rispetto alle altre tipologie di post (1). 

mudec facebook

Il post Facebook migliore della settimana.

A conferma di ciò, i post migliori dell’ultima settimana in termini di Engagement Rate (ER), testimonianza di un buon coinvolgimento del pubblico, sono proprio quelli con i repost delle foto degli utenti alla mostra di Mirò. Si riscontra, dunque, un grande incoraggiamento alla creazione di quelli che in gergo vengono chiamati UGC (User Generated Content), anche se limitato allo sharing di foto, e una buona informazione riguardo agli avvenimenti del museo.

mudec_toppost_ig

Il post Instagram migliore della settimana.

Diverso è il discorso riguardante Twitter, in cui piuttosto che le immagini, vengono ritwittati post degli enti partner con le relative promozioni.

mudec_toppost_tw

Il post Twitter migliore della settimana.

Per concludere, condividiamo l’orientamento di pochi post ma buoni ed il repost delle immagini dei followers, ma a nostro parere servirebbe pensare alla creazione di contenuti nuovi per rafforzare il rapporto col pubblico.

Arrivederci alla prossima settimana con il MAXXI!

Elisa Ingrosso
Giulia Masini
Giorgia Restaneo

NOTE

(1) Per i riferimenti sull’elaborazione del dato quantitativo si veda l’introduzione.

Le immagini utilizzate sono una elaborazione personale degli autori a partire dai profili social del museo.

Annunci

One thought on “The importance of being a social museum – MUDEC

  1. Pingback: THE IMPORTANCE OF BEING A SOCIAL MUSEUM – MAXXI | Master economia e management dell'arte e dei beni culturali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...