La cultura della comunicazione e viceversa.

Master economia e management dell'arte e dei beni culturali

A Paola Manfredi, fondatrice dell’agenzia PMC che da quasi 10 anni si occupa dell’organizzazione e comunicazione di progetti culturali, abbiamo chiesto qual è il ruolo della comunicazione nell’industria culturale e creativa.

Cosa fa un’agenzia specializzata in comunicazione culturale?AAEAAQAAAAAAAAOaAAAAJDYyMWQ4ZDFhLTIyMzMtNDljNC1hZjE3LTRiNjI0ZDgxOGFhYw
Un’agenzia di comunicazione ha l’obbiettivo di conferire visibilità ai clienti per cui lavora; il nostro ruolo in specifico consiste nel disegnare strategie di posizionamento per artisti, curatori ed istituzioni culturali per cui organizziamo e gestiamo progetti ed eventi. Uno dei servizi più richiesti rimane quello dell’ufficio stampa anche se è bene ricordare che il lavoro di un’agenzia non si esaurisce mai solo a questo. Questo connubio a me personalmente ha permesso di sperimentare, lavorare per la mia passione attraverso le regole della comunicazione, ma soprattutto leggere da una posizione privilegiata la contemporaneità.

Come nasce un’agenzia di comunicazione culturale?
Bhe un’agenzia di comunicazione che si occupa di cultura in primo luogo è un’agenzia di comunicazione; infatti…

View original post 473 altre parole

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...