PERCHÉ ARTE E MANAGEMENT VANNO DI PARI PASSO

La verità è una: l’idea di arte, inteso come mero prodotto, sia esso presentato come mostra, installazione o performance scandalizza ancora quegli animi romantici che percepiscono un’opera d’arte solo come prodotto del genio dell’artista che l’ha prodotta e che, esprimendo in se un significato più alto di ciò che rappresenti, essa non vada mercificata.

Il mio background archeologico mi insegna che sin dagli albori l’arte nasce sì come esigenza di espressione dell’io interiore o di ciò che semplicemente avveniva nella vita quotidiana dei nostri avi nonché uomini delle caverne!
Ma che col passare dei secoli ha assunto una connotazione puramente estetica nonché commerciale. Qualcuno penserà che voglia sminuire Fidia e i suoi marmi del Partenone ma egli altro non era che un abile e raffinato artigiano che ha saputo ben cogliere, per i suoi tempi, la plasticità del corpo umano e riportarla in scultura! Se a Fidia è stata data questa possibilità espressiva è stato perché qualcuno gli ha commissionato tale opera, è stato meramente pagato per portarla a compimento.

Le sue magnifiche metope sono giunte sino ai nostri giorni grazie ad un sistema conservativo che aveva una tradizione. Se oggi tale sistema non è più sufficiente ed efficace è giunto il momento di sostituirlo con uno più in linea con i tempi correnti.

Antonia Frisario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...