RomART 2015: l’arte aperta a tutti

L’arte è di tutti! Con questo motto, a poco meno di un giorno avrà inizio, nella più grande capitale mediterranea, la prima edizione della Biennale Internazionale di Arte e Cultura 2015, che si terrà dal 15 al 18 Maggio. Non solo Venezia godrà di una Biennale quindi, ma anche Roma potrà vantare per la prima volta, nella funweek, di una delle più grandi manifestazioni che accompagna il vasto pubblico ed ospita le varie espressioni artistiche legate alla Pittura, Scultura, Grafica, Fotografia, Video e Digital Art. Una serie di artisti e nuovi talenti, frutto di un’attenta selezione da parte di un importante comitato scentifico, verranno presentati in circa 17.000 mq allestiti da una serie di padiglioni rettangolari con opere da loro firmate provenienti da tutto il mondo.

La location è innovativa, un quartiere fieristico, servito da una stazione ferroviaria con treni in continuo arrivo e partenza da e per Roma Tiburtina e la vicinanza con l’Hub internazionale di Fiumicino facilita la partecipazione di visitatori provenienti da vari Paesi esteri. L’accesso dall’alto per il pubblico visitatore rende emozionante la visita della mostra sin dal primo impatto e a disposizione dei padiglioni è presente un centro convegni che consente a tutti gli espositori di organizzare eventuali conferenze e presentazioni.

La rassegna vedrà protagonisti diversi premi, tra i più importanti è “I Like Your Art” che vedrà una giuria virtuale composta dai frequentatori del web che, attraverso una votazione espressa sul sito http://www.romart.org, collegato ai vari social, assegnerà il premio a colui che riceverà più voti in assoluto. Il voto sarà unico per ogni opera, mentre si potrà esprimere una preferenza per più opere. Ma anche “Premio del Pubblico” merita una grande attenzione; una giuria emozionale composta dal pubblico visitatore esprimerà le proprie preferenze attraverso il proprio ticket di ingresso, ottenuto dopo la registrazione dello stesso sito assegnando il premio all’opera più votata in assoluto. Un modo per coinvolgere pienamente il pubblico e renderlo parte integrante dell’evento. RomArt-01

“L’arte è un bene comune, un solido pilastro su cui fondare la cultura e questo vale per ogni luogo ove essa si crea. Si è consapevoli del fatto che purtroppo sono sempre più numerose le strutture, che dispensano arte e cultura, che si auto sostengono. In Italia i fondi statali destinati a tali iniziative diminuiscono ogni giorno e questo rende tutto più difficile, ma per contrastare questo fenomeno si aumenta l’impegno per far sì che la visita di un evento come RomArt 2015 e la fruizione del pathos che possono infondere le opere di artisti provenienti da oltre 40 nazioni, sia gratuita.”

Grande testimonial d’eccezione sarà Federico Poggipollini, chitarrista e cantautore rocker italiano, che si esibirà sul palco di RomArt, presentando il suo ultimo album “Nero”. Non sarà solo un testimonial, ma anche il protagonista che coniugherà l’arte alla musica nell’evento. Sarà lui stesso giudice e assegnatario del premio “Rock’n’Art”; tra tutte le opere esposte il cantautore ne sceglierà una che diventerà la copertina della versione in vinile del nuovo album in uscita ad Ottobre.
Da questo evento se ne genereranno piccoli altri, come la conferenza sul bello e sul sublime di Francesco Gallo Mazzeo, docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Roma, con la collaborazione del poeta Angelo Sagnelli e il dialogo tra il regista Andrea Barzini e lo scrittore Aurelio Picca sull’universo della scrittura creativa; un pieno incontro tra arte e letteratura.

Tra le novità che senz’altro incontreranno il favore del pubblico c’è l’ingresso gratuito: per accedere a RomArt 2015, infatti, è sufficiente inserire semplicemente i propri dati e scaricare il coupon dal sito ufficiale che dà diritto all’accesso.

Quale miglior momento per godersi la città eterna insieme a questo grande e giovane evento di risonanza mondiale?

Mariateresa Rasulo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...