Nuovo mondo, vecchia arte ?

Perché arte e management vanno di pari passo?

Arte e management devono coesistere e cooperare perché nella odierna situazione economica i due ambiti non possono essere disgiunti.  L’arte deve essere accettata come un settore al pari di altri in cui l’implementazione tecnologica e le moderne pratiche di marketing sono fondamentali.

Il tema che va superato è quello relativo alla suddetta desacralizzazione dell’arte e cioe l’avvicinare l’arte nella sua accezione più lata possibile, ad un pubblico più vasto possibile, non va a destituire i fondamenti della cultura. Il fine giustifica i mezzi e, se per mantenere e conservare l’arte come radice di una società libera e civile bisogna sfruttare metodologie di marketing, così sia.

Trattando il tema più in particolare, l’utilizzo di processi di marketing più evoluti prevederrebbe per esempio che i musei più piccoli e meno frequentati vengano chiusi in quanto sperpero di risorse pubbliche senza un reale ritorno culturale alla comunità. Citando Giovanni Battista e il suo apoftegma chi ha due chitoni ne offra uno al povero, in questo caso non si applica, un centro culturale funzionante non dovrebbe pagare, ricevendo meno risorse, perché poli minori e non producenti utilità continuano a dilapidare risorse pubbliche.

Economia ad arte devono dialogare in un processo dialettico e produttivo e se ciò implica una fagocitazione dei poli maggiori di quelli più piccoli esso non può e non deve provocare scandalo.

Guido Bovo

Twitter: @guido_guidocssm

Linkedin: https://it.linkedin.com/pub/guidobovo-mazzoni/a1/582/439

Sorpresa-Tigre-in-una-tempesta-tropicale-Henri-Rousseau-1891

La sorpresa! (O la tigre nella tempesta tropicale),  Henry Rousseau

Pittore naïfe, il suo dipinto fu aspramente criticato quando esposto per  l’approssimazione nel disegno e la supposta precaria abilità tecnica di Rousseau.  Il pittore riuscì a catturare il momento di massima tensione espresso dalla torsione della tigre nel momento appena prima dell’attacco.  È una meravigliosa metafora del mondo moderno e della sua supposta tranquillità sotto cui giace in realtà la ferinità antica insita in ogni uomo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...