Perché arte e management vanno di pari passo

CULTURA=CAPITALE. Così l’artista Alfredo Jaar si presentava lo scorso inverno alla città di Torino. L’impatto di quell’equazione al neon su di me è stato immediato, la domanda scontata: economia e arte sono opposti che si attraggono?Ho studiato per molti anni Economia e Comunicazione; “che noia!” direbbero i più, ma per me non è così. Il nostro quotidiano è impregnato di scambi, monetari e relazionali. Da persona curiosa quale sono ho voluto approfondire i principi che ordinano questi sistemi. Dal mio personale punto di vista sul mondo l’arte è il massimo medium, mezzo comunicativo, contenitore di messaggi. Insomma, portatrice di un messaggio, l’opera d’arte (mi riferisco a un concetto aperto della stessa che ingloba musica, fotografia, fumetti, graffiti ecc…) evoca emozioni. Un tesoro di tale portata merita di essere tutelato e valorizzato con i migliori mezzi, e qui si torna alle regole “barbose” ma indispensabili del management. Insomma, ai miei occhi, economia e arte sono cosmi che si completano.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...