Arte in movimento

La molteplicità degli aspetti del mercato dell’arte si riflette in egual modo nelle realtà aziendali che sono al suo servizio.

Ogni anno le più prestigiose mostre d’arte in Italia e all’estero richiedono un’ingente movimentazione di opere e risorse. Il mercato del trasporto, imballaggio e installazione di opere d’arte necessita in primo luogo di una efficace capillarità su tutto il territorio nazionale per poter volgere il suo sguardo alle distanze continentali.

Prima azienda in Italia e terza su scala mondiale, Arterìa srl ha fondato il suo business focalizzandosi sui trasporti, imballaggi, spedizioni, magazzini, caveau di sicurezza, assicurazioni, servizio fiere, formalità doganali nel campo delle belle arti. Con sedi e magazzini dislocati a Milano, Roma, Firenze, Venezia e Torino, è in grado di offrire una serie di servizi che finora erano riservati solo alle grandi mostre, anche a privati e gallerie.

Cattura 2 logo

Esistono tre principali categorie di trasporto: il basic, adottato per privati e gallerie, lo standard museum, adottato da musei e fondazioni, ed un modello ad hoc basato su particolari richieste. La tipologia di spostamento influenza la conseguente organizzazione. Le principali problematiche si presentano allorché le direttive di conservazione, imballaggio e trasporto adottate dai vari musei differiscono fra di loro in maniera sostanziale. Le casse per la spedizione sono realizzate prevalentemente in legno, e la loro costruzione segue logiche in grado di prevenire e sopportare eventuali torsioni e urti.

Arteria

I musei italiani prediligono per il trasporto casse in legno semplice, quelli olandesi la lega di carbonio. I musei americani richiedono il posizionamento delle tele pittoriche con il lato figurato rivolto verso la superficie inferiore della cassa, quelli italiani rigorosamente verso la superficie opposta.

Nei momenti antecedenti e successivi le operazioni di disimballaggio, le casse contenenti le opere sono lasciate per 48 ore a “coinbentare”, ovvero a regolarizzarsi con le nuove condizione di umidità e temperatura.

Occorre tenere conto dei principali fattori che concorrono a minare l’integrità dell’opera. Un trasporto che avviene via mare, dovrà prevenire l’atmosfera corrosiva causata dalla salsedine tramite il cosiddetto “sacco barriera”, che isola l’opera in assenza di aria.

Lo scostamento delle percentuali di umidità e temperatura rappresentano il rischio principale. Per ovviare al problema si ricorre alle casse climatizzate: fogli di una particolare carta, detta “Artsorb”, mantengono l’opera alle condizioni ottimali rilasciando o assorbendo umidità per ricreare l’ambiente originario.

Talvolta, le esigenze di trasporto richiedono casse realizzate in materiale composito. L’adozione di un materiale all’avanguardia, destinato principalmente alla costruzione delle ali di aerei di linea poiché resisterete ed allo stesso tempo leggera, una lega di alluminio detta Nomex, è risultata utile.

Allo stesso tempo, l’azienda offre un servizio di caveau e magazzino di sicurezza, secondo i più avanzati sistemi di protezione. Le direttive museali europee sono nuovamente diversificate, prevedendo nei magazzini diversi sistemi antincendio. In Germania la percentuale di ossigeno è costantemente mantenuta a livelli del 16%, in Italia tale percentuale viene abbassata grazie all’intervento di speciali gas solo in caso di necessità. Le opere vengono successivamente protette da teli “TNT”, che lasciano traspirare le superfici proteggendole dalla polvere.

Le sculture ricevono un trattamento differenziato, dovendo tenere conto di eventuali perni metallici all’interno, restauri e fragilità.

Arterìa si è occupata negli ultimi 13 anni delle principali esposizioni museali, da “Leonardo da Vinci. Maestro fiorentino a Milano” a ” L’ Antico Egitto a Torino”, spostando opere di Caravaggio, Tiziano, Antonello da Messina, Canaletto, Gaugin, Picasso, Klee, Kandinsky. Per le esportazioni continentali, durante le fase di disimballaggio, sono presenti funzionari dell’azienda, se non lo stesso amministratore delegato.

Dove l’arte seguita le vette più elevate, le prospettive di mercato tendono a seguirne gli standard. Arterìa ha saputo negli anni accostare il proprio nome ai più elevati livelli di sicurezza e affidabilità, dimostrando che, pur inaugurando una nuova filiale a Milano all’apice dell’attuale crisi economica, l’arte e la cultura sono in grado di offrire validi mezzi di sussistenza alle imprese che ruotano nella sua orbita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...