Le maioliche di Nevers

Se la tradizione della maiolica in Borgogna ha origini antichissime, allora possiamo affermare, senza ombra di dubbio, che tutto sia cominciato a Nevers.

Nevers-louisIV

Secondo gli storici, per volontà del Duca Luigi IV Gonzaga di Nevers, originario di Mantova, vengono chiamati a corte les Frères Conrade ossia i Fratelli Corradi che trasferendosi dalla Liguria alla Borgogna, decidono di intraprendere l’attività della manifattura ceramica.

Tale produzione ha ricoperto un centinaio d’anni, dal 1580 al 1673, prima orientata verso modelli centro-italici poi verso decorazioni dal sapore orientale e infine condizionata dallo stile franco-nivernese, ispirato alla pittura e alle incisioni del XVII secolo.

Proprio sabato 28 settembre il Musée de la Faïence di Nevers, costruito nel 1844, riapre al pubblico completamente rimodernato, dopo circa un decennio, presentando una collezione di 2500 oggetti in ceramica, tra cui 1950 realizzati secondo la tradizione delle maioliche di Nevers.

Inoltre nel museo sono esposti: una raccolta, unica in Europa, di 290 pezzi in vetro smaltato, prodotti tra il XVII e il XVIII secolo, disegni e incisioni, appartenenti a un ampio arco temporale che va dal XVI al XX secolo.

Tra i pezzi più importanti abbiamo: la Vasca con zampe di tacchino del 1680 di chiara influenza italica, la cui mansione era quella di essere situata all’ingresso delle residenze nobiliari come bacile per lavarsi le mani; la Madonna con la Mela, datata 1636 in ottimo stato di conservazione, è un vero e proprio “documento storico” dell’epoca, poiché riporta la firma dell’artista stesso Denis Lefévre, affermato genio ceramista; tra gli esemplari della ceramica “domestica” ricordiamo il piatto Minerva e Mercurio realizzato tra il 1630 e il 1640 in stile Camaïeu bleu detto à Savone perché originario della tradizione ligure e il piatto Venere, Amore e Mercurio di classica produzione nivernese.

(Luisella Galluzzi)

vasca

Madonna

maiolica MM

maiolica VAM

SOPRA:  Duca Luigi IV Gonzaga di Nevers

SOTTO: Vasca con zampe di tacchino || Madonna con la mela|| piatto Minerva e Mercurio|| piatto Venere, Amore e Mercurio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...