VELÁZQUEZ E LA FAMIGLIA DI FELIPE IV-MUSEO DEL PRADO-MADRID

Il Museo del Prado di Madrid, a partire dall’8 ottobre 2013, ospiterà la mostra “Velázquez y la familia de Felipe IV” curata da Javier Portús, direttore del Dipartimento di arte spagnola del museo madrileño. Il percorso espositivo, caratterizzato da una trentina di opere, si pone l’obiettivo di ripercorrere l’evoluzione della ritrattistica di corte di Diego Velázquez a partire dal suo secondo viaggio a Roma nel 1649 fino ad arrivare alla sua morte, avvenuta a Madrid nel 1660; inoltre una parte importante dell’esposizione è dedicata all’influenza che il maestro ha avuto sui suoi discepoli e successori, come Juan Carreño de Miranda e Juan Bautista Martínez del Mazo. La mostra, come afferma Portús in un’intervista al quotidiano spagnolo El Paíssvelerà due aspetti fondamentali riguardanti la produzione dell’artista nelle collezioni reali, in primo luogo i ritratti realizzati alla corte papale a Roma e in secondo luogo la proliferazione di figure femminili ed infantili nelle opere dell’ultima decade.

In riferimento alla produzione presso la corte papale, tra le opere esposte, si potranno ammirare il ritratto di Inocencio Xtornato in Spagna per la prima volta dopo l’uscita dal paese durante la guerra d’indipendenza e conservato nella collezione privata del Duca di Wellington, due ritratti di cardinali provenienti dal Museo britannico di Kingston Lacy e dall’Hispanic Society di New York e Ferdinando Brandani, acquisito dalla pinacoteca della città nel 2003.  Purtroppo mancheranno all’appello due opere molto importanti, il cui prestito sembra quasi impossibile da ottenere, si tratta del ritratto di Inocencio X conservato al Palazzo Doria – Pamphilj a Roma e quello di Juan de Pareja conservato al Metropolitan Museum of Art di New York.

Ferdinando Brandani - Diego Velázquez (1650)

Ferdinando Brandani – Diego Velázquez (1650)

Per quanto riguarda invece la produzione presso la corte di Felipe IV, saranno esposte quattro opere di  Diego Velázquez e una di Mazo che arriveranno a Madrid dal Museo di Storia dell’Arte di Vienna, tra cui i ritratti degli infanti di Spagna María Teresa, Maragarita e Felipe Próspero;  sarà inoltre presente l’imponente ritratto di Mariana de Austria fino ad arrivare all’opera intorno alla quale ruota tutta la mostra, una delle più straordinarie ed emblematiche della storia dell’arte: Las Meninas.

Las Meninas, Diego Velazquez

Las Meninas – Diego Velázquez (1656) 

Las Meninas

Las Meninas – (dettaglio de) La infanta Margarita

In seguito al viaggio in Italia, Diego Velázquez affina la sua tecnica e i suoi ritratti si arricchiscono di dettagli e sfumature come vasi, orologi, accessori per capelli, farfalle e animali domestici, sono belli a tal punto da renderlo uno dei maestri indiscussi della ritrattistica internazionale. Portús afferma che Velázquez detenesse il monopolio in questo ambito, anche per il fatto che, non dipingendo molto, era richiestissimo per i ritratti reali. In un periodo molto delicato per la corona spagnola, alla disperata ricerca di un erede al trono e in piena crisi economica, Diego Velázquez ha svolto il ruolo di ambasciatore per eccellenza di Felipe IV, cercando di mantenere buone le relazioni diplomatiche in Europa.

El príncipe Felipe Próspero – Diego Velázquez (1659)

La infanta Margarita en traje azul - Diego Velázquez (1659)

La infanta Margarita en traje azul – Diego Velázquez (1659)

La infanta Margarita en traje rosa - Diego Velázquez (1655)

La infanta Margarita en traje rosa – Diego Velázquez (1655)

La infanta María Teresa de España - Diego Velázquez (1652-1653)

La infanta María Teresa de España – Diego Velázquez (1652-1653)

Mariana de Austria - Diego Velázquez (1653)

Mariana de Austria – Diego Velázquez (1653)

La mostra, che si concluderà il 9 febbraio 2014, si prospetta unica e affascinante sia per i professionisti sia per gli appassionati e attirerà sicuramente migliaia di visitatori nella capitale da tutto il mondo.

Giulia Primiceri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...