Perché Arte e Management vanno di pari passo: Luisella Galluzzi

L’ arte, più in generale la cultura, è da sempre considerata la Cenerentola più famosa d’Italia, ma non è di certo una novità o colpa della crisi. I fondi pubblici scarseggiano e i privati non sono abbastanza coinvolti nel supporto alla cultura, per via di una legislazione troppo antiquata e spesso ingrata nei confronti di chi può permettersi di investire più degli altri.

Per molto tempo si è sviluppata una certa resistenza nel considerare sullo stesso piano le aziende culturali e le altre organizzazioni produttive. È vero, le aziende culturali si scontrano tutti i giorni con le problematiche della tangibilità (beni) o dell’intangibilità (eventi) della loro caratteristica produzione, ma ciò non costituisce alcuna scusante. Per questo il management è l’ingrediente necessario per trovare un eccellente equilibrio tra proposta culturale, pubblico e sostenibilità, potendo garantire supporto e valore aggiunto a questo settore che da tempo attende di essere rigenerato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...